20 febbraio 2019 – Convegno: ELUANA 10 ANNI DOPO: ricordare la testimonianza, rilanciare il messaggio.

Il convegno sul tema “Eluana 10 anni dopo: ricordare la testimonianza, rilanciare il messaggio” è organizzato a Roma il 20 febbraio 2019 (ore 9.30-19.00) presso la Sala della Regina – Camera dei deputati,  da Consulta di Bioetica Onlus e dal Centro Studi Politeia con il patrocinio dell’Università degli Studi di Milano.

L’iniziativa è organizzata in occasione del decimo anniversario della scomparsa di Eluana Englaro: quello di Eluana è stato il più grande caso di bioetica sul tema del fine vita che in Italia ha coinvolto la coscienza civile del Paese e i cui effetti si sono fatti sentire nella legge 219/2017 “in materia di consenso informato e di disposizione anticipata di trattamento”.
L’iniziativa fa parte del mese dell’autodeterminazione, in cui la Consulta di Bioetica propone in varie città italiane momenti di riflessione sulla centralità dell’autonomia, soprattutto nelle situazioni di fine vita, in linea con quanto richiesto recentemente dalla Corte Costituzionale.

 

Il Convegno, dopo l’introduzione di Maurizio Mori (Presidente della Consulta di Bioetica) e i saluti di Roberto Fico (Presidente della Camera dei Deputati) si articolerà in quattro momenti: una prima sessione, presieduta da Emilio D’Orazio (Direttore di Politeia), dal titolo “Ricordo di Eluana e della sua vicenda” e con interventi di Beppino Englaro (papà di Eluana), Amato De Monte (Rianimatore dell’Azienda Ospedaliera di Udine), Furio Honsell (Sindaco di Udine 2008-2018); il secondo presieduto da Eugenio Lecaldano (Emerito, Sapienza Università di Roma) dal titolo “Medicina e valori ala fine della vita” e con interventi di Mario Riccio (Rianimatore, Azienda Ospedaliera, Cremona), Piergiorgio Donatelli (Professore di Filosofia Morale, Sapienza Università di Roma), Demetrio Neri (già Professore di Bioetica, Università di Messina), Luca Savarino (Professore associato di Filosofia Morale, Università del Piemonte Orientale), Pierluigi Di Piazza (Presidente, Associazione “E. Balducci” Onlus), Maurizio Mori (Professore di Bioetica, Università di Torino; Comitato Nazionale per la Bioetica). A seguire dopo la pausa pranzo, la terza sessione, presieduta da Gigliola Toniollo (Responsabile Ufficio Nuovi Diritti, CGIL Nazionale) dal titolo “Diritti e società alla fine della vita” con interventi di Lorenzo D’Avack (Presidente, Comitato Nazionale per la Bioetica), Marilisa D’Amico (Professore di Diritto costituzionale) e Irene Pellizzone (Ricercatrice in Diritto costituzionale, Università di Milano), Sandro Gallittu (Responsabile, Ufficio Nuovi diritti, CGIL Nazionale), Filomena Gallo (Avvocato; Segretario, Associazione Luca Coscioni) e Francesca Girardi (Avvocato; Direttivo Consulta di Bioetica) che illustrerà la proposta di legge della Consulta di Bioetica sull’Eutanasia. Si chiuderà con una “Tavola Rotonda sulle prospettive politiche” presieduta da Giovanna Reanda (Giornalista di Radio Radicale), con interventi di Paola Binetti (Senatrice UdC); Giusi Bartolozzi (Onorevole FI); Donata Lenzi (Relatrice L. 219/2017, PD); Roberto Giachetti (Onorevole PD); Matteo Mantero (Senatore M5S); Roberto Speranza (Onorevole art.1-MDP-LeU); Massimo Polledri (Resp. Famiglia e Identità Lega-Emilia).

In allegato il programma del Convegno.

L’incontro si svolgerà presso la Sala della Regina, Camera dei deputati – Piazza Montecitorio, 1 – Roma


La partecipazione è libera fino ad esaurimento posti e previa iscrizione obbligatoria entro il 17 febbraio 2019 all’indirizzo: segreteria@consultadibioetica.org.     

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.