Sabato 3 febbraio a Genova Tavola rotonda sul Fine Vita

In occasione dello spettacolo “Orfeo ed Euridice” regia di Cesare Brie  in scena il 2 e 3 febbraio

2018 alle ore 21 presso il TEATRO ALTROVE di Genova

 

TAVOLA ROTONDA SUL FINE VITA

“Aggiungere vita agli anni o aggiungere anni alla vita?”


Questa breve domanda racchiude tutto il senso del dibattito sul diritto a decidere sulla propria esistenza, dall’inizio alla fine, in nome del principio di autodeterminazione e dell’autonomia morale di ogni singolo individuo.
Dibattito che nel nostro paese procede a fiammate, con una forte evidenza mediatica che presto si estingue, soffocata dall’emotività che indubbiamente caratterizza questi argomenti e dall’inerzia di una classe politica che non è in grado di decidere su questi temi, definendoli con un brutto termine “divisivi” per il paese. L’incontro è a cura della Consulta di Bioetica Onlus.

Saranno presenti:

– Prof. Maurizio Mori, Presidente della Consulta di Bioetica Onlus
– Prof. Michele Gallucci, Dirigente responsabile Reparto Hospice e cure palliative Ospedale San Martino di Genova
– Dott. Francesco Mazza-Galanti, Presidente Sezione famiglia Tribunale di Genova
– Avv. Anna Maria Panfili, familiarista
– Dr.ssa Gemma Migliaro, anestesista, bioeticista e presidente di Scienza e Vita Genova
– Prof. Luca Savarino, coordinatore della Commissione Bioetica battista-metodista-valdese
Cristina Bazzan, arteterapeuta presso i Reparti Hospice San Martino di Genova e Niguarda di Milano.

Moderatore: Dott. Giacomo Orlando, Vice Presidente della Consulta di Bioetica Onlus

scarica la LOCANDINA

Scopri di più sullo spettacolo “Orfeo ed Euridice” al Teatro Altrove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.